Cooking mama e le uova che sanguinano

Lo ammetto, è vecchiotto.  Ma mi ci sono imbattuta per caso mentre curiosavo nella rete e non sono riuscita a resistere. Così eccolo qui, in tutta la sua bellezza.

(Twisted) cooking mama”, versione a cura dell’associazione animalista Peta del più celebre e quasi omonimo gioco per nintendo Ds. Nei panni di una cuoca sadica, bisogna spennare un tacchino, farcirlo e cuocerlo.

Il wallapaper del gioco

Va bene tutto, amici vegani. Vi voglio bene, e ho simpatia per la vostra causa. Ma le uova (tra l’altro non fecondate) che grondano sangue quando vengono spaccate proprio non si possono vedere. Ci si fa una bella risata e addio anche alla sorte del pennuto, che di sanguinare qualche diritto in più ce l’ha.

Succede, quando si esagera.

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in I segni della fine del mondo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cooking mama e le uova che sanguinano

  1. Pingback: Pikachu, la PETA e il tiranno oppressore | Joystick Ribelli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...