Archivi tag: satira

Cow Clicker, il miglior gioco in Facebook sui giochi in Facebook

Ho da poco fatto una scoperta geniale: Cow Cliker. Ammetto la mia ammirazione sia per il gioco, in cui mi sono imbattuta poco fa su Facebook, sia per il suo creatore Ian Bogost, videogame designer e ricercatore della Georgia Tech. … Continua a leggere

Pubblicato in Gioco quindi penso, Quando giocare è un'arte | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vatican Wars: giocare con i santi. Su Facebook, ovviamente.

Sì, non ho resistito. Sono entrata, ho scelto il mio nome da Papa (che deve essere prima controllato e approvato perché non risulti offensivo) e ho scelto la squadra dei Templari, quella più tradizionale: niente aborto ne’ controllo delle nascite, … Continua a leggere

Pubblicato in I segni della fine del mondo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Pinochet, quel tenero vecchietto

“Occorre mettere in discussione la presunta innocenza dell’intrattenimento. I videogiochi sono vettori di ideologie, espressioni di modelli culturali ben precisi”. Parola di Molleindustria, collettivo italiano dedito alla creazione di “political games” in Flash. Tra le sue creature più riuscite, Memory … Continua a leggere

Pubblicato in Anche i Joystick nel loro piccolo s'incazzano, Buttiamola in politica, Gioco quindi penso | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento