Archivi categoria: Giochi che anche è meglio no

Kuma War, Gheddafi, e le guerre degli altri

Un anno esatto dalla morte di Gheddafi. Poche ore dalla morte di suoi figlio Khamis. Per Kuma War, il portale di videogiochi (anzi, il portale di “ricostruzioni giocabili di combattimenti”), non è passato nemmeno un giorno. Il faccione del colonnello, … Continua a leggere

Pubblicato in Anche i Joystick nel loro piccolo s'incazzano, Giochi che anche è meglio no, La guerra e la linea d'ombra | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Pikachu, la PETA e il tiranno oppressore

I Pokemon, come sa chiunque abbia avuto la sfortuna di nascere dopo il 1985, sono dei graziosi mostriciattoli giapponesi dai superpoteri bizzarri, protagonisti dell’omonimo videogioco e di una serie di cartoni animati dal successo planetario. Possono essere imprigionati in una … Continua a leggere

Pubblicato in Giochi che anche è meglio no, I segni della fine del mondo | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Pussy Riot: se non puoi batterle, prova ad abbatterle

Ci sono manifestazioni in tutto il mondo per la loro liberazione. E poi c’è chi spara loro addosso. Perché essere contro Putin e in più atee e donne costituisce un’offesa maggiore di quella che che possa tollerare un gruppo di … Continua a leggere

Pubblicato in A proposito di censura..., Anche i Joystick nel loro piccolo s'incazzano, Buttiamola in politica, Donne-neri-gay-immigrati-alieni: insomma quelli lì, Giochi che anche è meglio no, Ultime news dallo schermo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

The Artist is Present: performance virtuale e noia reale

Il divertimento è l’attesa del divertimento, diceva qualcuno. Punti di vista. Di certo, l’idea di fare un videogioco su una fila al museo può essere bizzarro. Lo è un po’ meno – ma solo un po’ – se il videogioco … Continua a leggere

Pubblicato in Giochi che anche è meglio no, Quando giocare è un'arte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Catturati da solo il tuo Bin Laden, quando e come vuoi

Sembra il famoso filmato mancante sull’uccisione di Bin Laden. Non lo è ma per poco: i “falsari” hanno riprodotto armi e abiti fin nei dettagli e l’ambientazione è più che verosimile. Osama lo si vede in faccia, con il fucile … Continua a leggere

Pubblicato in Anche i Joystick nel loro piccolo s'incazzano, Buttiamola in politica, Giochi che anche è meglio no, La guerra e la linea d'ombra | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Dalle foibe agli zainetti: tutti gli usi impropri del Tetris

Blocchetti umani. Una fila di ragazzi con i loro zainetti che si lanciano da un palazzo e si incastrano uno nell’altro – terrorizzati ma illesi – in fondo a un cantiere. Grazie alla mano sicura del giocatore. E’ il Tetris … Continua a leggere

Pubblicato in A proposito di censura..., Buttiamola in politica, Giochi che anche è meglio no, I segni della fine del mondo, Tutta un'altra Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Smuggle Truck: “Fare soldi sulla pelle dei migranti”

Se non si ha classe e delicatezza, bisognerebbe avere il buon gusto di non toccare certi argomenti. La pensano così gli avvocati della Massachussets Immigrants & Refugee Advocacy Coalition, che si occupa di tutelare i diritti dei migranti che riescono … Continua a leggere

Pubblicato in Donne-neri-gay-immigrati-alieni: insomma quelli lì, Giochi che anche è meglio no | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento