Elezioni USA: se Obama vince nonostante Halo 4

Tutto è bene quel che finisce bene. Ovvero con una foto di Obama e Michelle diventata l’immagine più virale di tutti i tempi e un’affluenza alle urne americane che neanche quattro anni fa, quando un afroamericano alla Casa Bianca sembrava pura fantascienza. Ma al disastro ci è mancato tanto così. Almeno secondo la Fox.

In un articolo pubblicato poco prima delle elezioni, la rete ha analizzato una delle più probabili cause di astensionismo: l’uscita, proprio il 6 novembre, di Halo 4. La tesi era che i ragazzini chiamati per la prima volta a eleggere il presidente sarebbero stati così catturati dal gioco da dimenticarsi di andare a votare.

Il manifesto che invita i ragazzi ad andare a votare (fonte: foxnews.com)

Forse anche per allontanare tali sospetti la Microsoft ha partecipato alla campagna “Rock the vote”, rivolta ai giovani elettori. E ha tappezzato le città di manifesti in cui John-117, il protagonista del gioco invita a recarsi alle urne. Ha addirittura promesso di regalare a chi avesse seguito i dibattiti elettorali attraverso la Xbox un’armatura nuova di zecca per il proprio avatar.

“Ci sarà sempre una certa percentuale di ragazzi troppo cinici e ignoranti per prendersi il disturbo di andare a votare”, ha commentato Jon Peddie, uno studiosi di videogiochi interpellato sulla questione. “Direi tra il 15 e il 15%. Sono in genere quegli idioti che passano la maggior parte del tempo a guardare le tette dei personaggi femminili. Per loro Halo 4 è più interessante di qualcosa che richiede uno sforzo mentale.” Forte e chiaro, Jon. E ringraziamo tutti sentitamente Halo, che ci sfoltisce l’elettorato.

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in Buttiamola in politica, Ultime news dallo schermo e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...