Dead or Alive: “Più tette, o non lo compriamo”

Yohei Shimbori, direttore della Team Ninja, ci aveva provato. Stufo, assieme alla sua azienda, di tutti quei picchiaduro pieni di guerrieri muscolosissimi e lottatrici prosperose, seminude aveva deciso che, nel nuovo Dead or Alive 5, le graziose pulzelle avrebbero avuto qualche vestito in più e qualche taglia di reggiseno in meno.

DeadorAlive5

Una guerriera di dead or Alive 5 in tenuta da combattimento (fonte:Gamespot.com)

Non l’avesse mai fatto. La versione demo del gioco è stata sommersa dalle critiche. E da un’unica, impellente richiesta: “Dateci più tette!”. Nessun rilievo sulle caratteristiche fisiche dei personaggi maschili. Dei quali in fondo non gliene frega una cippa a nessuno.

Detto, fatto. Sesta politica a tutte e amici come prima.

A uso e consumo dei giocatori di Dead or Alive, ecco un assaggio del gioco. Comunque vorrei ricordare loro che You Porn è aperto dal 2006. È gratis. E dentro c’è addirittura gente vera.

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in Donne-neri-gay-immigrati-alieni: insomma quelli lì, I segni della fine del mondo e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...