Amnesty festeggia gli anni. Con un’applicazione iPhone

Un po’ angosciante ma una gran bella idea per sensibilizzare. Del resto l’argomento non permetteva l’utilizzo di arcobaleni e coniglietti. La sezione francese di Amnesty International, l’organizzazione internazionale che si occupa di tutelare i diritti umani in tutto il mondo e lotta per l’abolizione della pena di morte, compie 50 anni.

Un’età di tutto rispetto che non la mette in imbarazzo di fronte all’avanzata delle nuove tecnologie, tanto che ha deciso di lanciare l’applicazione per iPhone “Bulletproof“.

Un'immagine promozionale di Bulletproof (foto: iTunes)

Un piccolo gioco che ribalta le regole del genere: a sparare sono i cattivi (un plotone di esecuzione) e il compito è quello di fermare le pallottole, impedendo che colpiscano il bersaglio. Il tutto in cambio dell’equivalente di una piccola donazione all’associazione (il costo è di 0, 79 centesimi di euro sull’Apple Store).  L’applicazione è disponibile anche in italiano, inglese, tedesco e spagnolo.

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in Gioco quindi penso, Joystick di buona volontà e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...