I videogiochi delle milizie Basiji

Sembra incredibile, ma l’Iran sforna videogiochi a tutto spiano. Anche se non lo fa per incentivare lo svago dei suoi cittadini, nè per  dare una spinta all’economia nazionale. Gli ultimi due giochi di cui si ha notizia sono stati creati da alcuni volontari delle milizie paramilitari Basiji e hanno come tematica i “crimini” di Israele.

In uno dei due titoli, “Assault on Freedom Convoy”, prende spunto dallo scontro a fuoco avvenuto lo scorso maggio su una delle navi di pacifisti che avevano tentato di aggirare il blocco navale di Gaza. Secondo il “Times of India”, il gioco vorrebbe far luce sui “crimini sionisti durante l’attacco alla flottiglia”. Non si sa ancora molto dell’altro gioco rilasciato, “Devil den 2”.

Una nave della "Freedom flottilla"

Una nave della "Freedom flottilla"

“I giovani devono sapere del regime sionista, e i videogiochi hanno un’audience molto larga”, ha spiegato Mohammad Reza Jokar, uno dei capi dell’organizzazione studentesca delle milizie Basij.

Annunci

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in Buttiamola in politica, Giochi che anche è meglio no, La guerra e la linea d'ombra e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...