Unreal e il mare di petrolio

Venticinquemila barili di petrolio sono tanti. Tantissimi.

Anche se sono solo la metà di quanto stimato fuoriesca ogni giorno dalla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon (la perdita è tra i 35 e i 60mila barili).

Elude87 ha deciso di rendere graficamente l’idea sfruttando i videogiochi. Ha realizzato una sumulazione utilizzando il motore Unreal (messo a disposizione gratuitamente dalla Epic Games) ha postato il filmato su You Tube. La pila di barili raggiunge i 5 km di altezza.

Qua, invece, trovate il contatore della perdita aggiornato in tempo reale.

Annunci

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in Anche i Joystick nel loro piccolo s'incazzano, Ultime news dallo schermo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Unreal e il mare di petrolio

  1. Dony ha detto:

    E’ una..tragediaaaa..
    Interessante il video..

    ciao ciao

    Mi piace

  2. Pingback: La Bp, la Chevron e l’olio. Di gomito. « Joystick Ribelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...