Gli eroi son tutti giovani e belli. Versione 2010.

Probabilmente è il sogno della maggior parte dei tramvieri meneghini. Poter isintegrare qualuque cosa ostacoli il passaggio. Siano macchine parcheggiate sulle rotaie, lavori in corso, rifiuti. Ma anche gatti, paracadutisti e dischi volanti.

Il protagonista di “Carrelli 1500“, gioco caricato dall’ Azienda Trasporti Milanesi sul proprio sito, fa esattamente questo.  Un conducente alle prime armi – biondo e carino come da canzone, ma con un’espressione maligna dipinta a tratti sul viso – deve farsi largo lungo il percorso a colpi di “soffiatore” e “rimpicciolitore”. Che non sono nient’altro che potentissimi raggi laser.

La rabbia antica del macchinista

La rabbia antica del macchinista

Come abbia fatto l’Atm ad approvare un simile giochino rimane per me un mistero.  Qual era il suo obiettivo? Educare i concittadini a non sostare sui binari? Dare sfogo alle comprensibili frustrazioni dei suoi dipendenti? Far trionfare la giustizia proletaria?

Mistero.

Ora guardo ai tram con leggera inquietudine.

Informazioni su rossarossana

Milano, 1988. Ho cinque anni. Quando me lo chiedono, rispondo che da grande farò la giornalista. Il piano B è quello di riportare in vita i dinosauri. Nei circa vent’anni successivi colleziono una laurea in Editoria e Comunicazione Multimediale, una lunga militanza in Amnesty International e un master in giornalismo alla IFG/Walter Tobagi. Ora spero di poter coronare il mio sogno di sempre. Ai dinosauri penserò la prossima volta.
Questa voce è stata pubblicata in I segni della fine del mondo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...